Frizzante naturale sui lieviti

Una volta non c'erano autoclavi e il metodo classico era usato solo in Francia, eppure in alcune regioni (Emilia Romagna) si beveva il vino frizzante. Semplice ci penava la Natura con la rifermentazione naturale sui lieviti. A primavera con la temperatura di 18 gradi il vino inizia a fermentare producendo anidride carbonica. La bottiglia la trattiene al suo interno e il gioco è fatto. 

Frizzante naturale sui lieviti